Articoli nel tuo carrello
Totale:
Concludi ordine>
Menu
eshop  
testata
 
 
 
 
mart

Bontadi, dal 1790 produzione di caffè artigianale

Amore, dedizione, curiosità: la produzione del caffè artigianale è tutto questo. E qualcosa in più. Perché produrre caffè significa scegliere la migliore materia prima, lavorarla ad arte per non rovinarne il carattere, valorizzare ogni aroma perché il prodotto finito sia un concerto di sapori e profumi.

Noi lo facciamo dal 1790. Agli inizi, Carlo Bontadi era un commerciante di caffè; quasi un secolo dopo, il pronipote Oddone iniziò a tostarlo con le prime macchine, che oggi sono in mostra nel nostro museo. Da allora, la storia è andata avanti, il progresso tecnico nella produzione del caffè anche, ma noi abbiamo conservato il sapore di un tempo: quello del caffè artigianale Bontadi

Bontà di cosa? Bontà di caffè, naturalmente.

Caffè per bar o caffè per moka?

Il caffè non è caffè per bar o caffè per moka. Il caffè è prima di tutto caffè. Una pianta preziosa, che riesce a crescere soltanto a certe latitudini e altitudini, in una fascia circoscritta del mondo: preziosa fin dall’inizio, questa pianta ci regala chicchi che, tostati ad arte e poi macinati, sprigionano nell’acqua alla giusta temperatura un inconfondibile, eppure unico, aroma: quello del caffè.
Questa alchimia preziosa si realizza grazie all’esperienza e alla tecnica, che noi di Bontadi dal 1790  affiniamo per offrire ai nostri clienti sempre il meglio.



Caffè qualità arabica e caffè qualità robusta

Si dice caffè, ma si apre un mondo: arabica e robusta sono infatti due specie della stessa pianta, quella del caffè ovviamente, da cui hanno origine qualità e sapori estremamente diversi. 44 cromosomi una, 22 l’altra, custodiscono sapori, gusti, qualità differenti.
Ciascuna miscela di caffè è una ricetta segreta che combina queste due piante, regalando al palato esperienze diverse.
Noi di Bontadi vi proponiamo le nostre.